Home Di cosa parlavamo

Di cosa parlavamo

In questa sezione della piattaforma pubblicheremo articoli apparsi sulle pagine dei 128 numeri di queste istituzioni presenti nel nostro archivio storico. Studiare il passato per interpretare il presente.

Sfiducia: un termine che riecheggia sulle pagine dei giornali da tempi immemori. Un sentimento che ha radici profonde nella società italiana, ce ne danno segno i risultati delle analisi sulla fiducia espressa nei confronti di partiti politici e istituzioni e il tasso di astensionismo che a partire dagli anni settanta ad oggi flagella le tornate elettorali. Ma è veramente un problema tutto italiano? da cosa è generato e chi ne è colpevole? In un saggio pubblicato sul numero 108 di queste istituzioni, nell'anno 1995, Mattei Dogan, Direttore del Centre National de la Recherche Scientifìque di Parigi, analizza le radici del fenomeno che negli ultimi anni ha portato a modificare l'assetto politico del Paese.

Giorgio Napolitano, attuale Presidente della Repubblica, è passato alla storia per l'unicità del doppio mandato e per l'interpretazione estensiva della propria funzione istituzionale. In quali altri passaggi della storia repubblicana, si sono accesi i riflettori sulle funzioni della prima carica dello Stato? Di seguito un estratto dell'analisi apparsa sul numero 5 di queste istituzioni, nel 1975. Leggi qui il testo completo.

Riflessioni sul futuro del CneI, di Salvatore Biasco (Professore di Economia internazionale all’Università di Roma La Sapienza). Pubblicato nel 2009 sul n. 152 di queste istituzioni pp. 20-28.

La spinta sovranazionale della Comunità europea si è esaurita; l'evoluzione prevalente è verso un sistema di cooperazione intergovernativa »... « Il potere si sposta sempre di più dalla Commissione verso il Consiglio dei Ministri »... Queste affermazioni, ed altre analoghe, che si possono leggere quasi quotidianamente nella stampa, nelle analisi dei politologi, negli stessi discorsi dei responsabili, sono vere.

Per anni chi si è interrogato su quale fosse la specificità del movimento sindacale italiano, si è imbattuto nella risposta che essa era la politica.

Riapriamo il dibattito sulla riforma dell'amministrazione, pubblicando l'estratto di un confronto in redazione che si è svolto nel 1989. Francesco Lamanda affrontava quattordici anni fa...

«Quella della burocrazia è la madre di tutte le battaglie. Significa cambiare mentalità, tutti» scrive il premier Matteo Renzi su twitter poche ore dopo il giuramento del...

Pubblichiamo, dal nostro archivio storico, un'intervista del 2010 a Francesco Pigliaru - da poche ore Presidente della Regione Sardegna - che  a pochi mesi...

Dal nostro archivio storico online, Filippo Piccione tracciava nel 1988 i confini normativi e applicativi di quella che oggi chiamiamo “trasparenza amministrativa”

Quali le reali funzioni e i compiti dell'opposizione parlamentare. L'ostruzionismo è veramente l'unico mezzo a disposizione delle forze di minoranza?

Mentre si continua a discutere sugli effetti del decreto che riordina l’assetto proprietario della Banca d’Italia, vi proponiamo un articolo del 2001 - all'interno di un...

Mentre a Montecitorio prende il via la discussione sulla legge elettorale, noi vi proponiamo  un numero di queste istituzioni che ospita un'ampia e polivocale...